Spiagge Guadalupa, la guida alle migliori

Guadalupa è uno splendido arcipelago delle Antille Francesi bagnato dal Mare dei Caraibi e dall’Oceano Atlantico. E’ composto da cinque isole: Basse-Terre e Grande-Terre che unite formano le ali di una farfalla, Marie-Galante, La Desirade e Les Saintes. Il nome originale di Guadalupa è Karukera, ossia “terra delle acque bellissime” ed esplorando questo territorio vi renderete conto di quanto sia azzeccato questo nome! Le spiagge di Guadalupa sono una riproduzione delle più belle cartoline provenienti dai tropici, avete presente sabbia bianca, acque turchesi e palme che costeggiano i litorali? Ecco questa è Guadalupa ed è proprio delle sue spiagge che vogliamo parlarvi!

SPIAGGE GUADALUPA, SAINTE-ANNE

Spiagge Guadalupa 

In Guadalupa avrete solo l’imbarazzo della scelta per la varietà e la bellezza delle sue spiagge. Ne troverete per tutti i gusti, da quelle cittadine a quelle più appartate, da quelle di sabbia bianca, a quelle di sabbia nera o dorata, dalle lagune calme a quelle ondose ideali per fare surf. Insomma un’isola perfetta per tutti anche per chi non ama solo il mare grazie alle numerose attività che si possono fare.

Noi preferiamo di gran lunga le spiagge di Grande Terre nella parte sud dell’isola che regalano uno spaccato di ciò che viene definito “paradiso tropicale“. Qui troverete sabbia bianca, un’esplosione di vegetazione con palmeti rigogliosi e lagune di acque trasparenti e sempre calme. Il sud possiamo dividerlo in 3 distretti o meglio 3 cittadine: Sainte-Anne, Gosier e Saint-Francois.

Nel resto di Grande Terre a nord e a est si trovano altre belle spiagge, non altrettanto belle ma che comunque vale la pena di visitare.

A Basse Terre le spiagge sono più selvagge e per via della presenza del vulcano Soufrière assumono colorazioni più dorate o addirittura nere (fatta eccezione per le isolette e la riserva).

Se cercate un alloggio in Guadalupa, date un’occhiata su Booking:

Booking.com

Spiagge Guadalupa, Sainte-Anne 

Partiamo subito con la Plage du Bourg con la quale abbiamo inaugurato la nostra vacanza in Guadalupa, ovvero la spiaggia cittadina di Sainte-Anne. Questa spiaggia è la più famosa e anche la nostra preferita. E’ un susseguirsi di magnifiche lagune dalle acque basse e sfumate da mille gradazione di azzurro. La spiaggia è puntellata ovunque da alte palme alcune a sfioro con l’acqua che regalano un’atmosfera tropicale e anche romantica soprattutto al tramonto quando fanno da sfondo ad un cielo colorato da toni caldi.

Per godere appieno dell’atmosfera tropicale vi consigliamo di usarle queste palme oltre a contemplarle….in che modo?

Appendendo una bellissima amaca e rilassandovi ammirando questo ambiente tropicale che vi circonda! Un momento magico tutto per voi che grazie a Mondo Amaca potete realizzare!

Date un’occhiata al loro sito e scegliete quella che più vi si addice!

AMACA APPESA TRA 2 PALME A SAINTE ANNE GUADELOUPE CARAIBI

SPIAGGE GUADALUPA, SAINTE-ANNE

SPIAGGE GUADALUPA, SAINTE-ANNE

Alle spalle della spiaggia sorge il paese di Sainte-Anne che possiede tutto quello di cui un turista può aver bisogno. Farmacie, forni, supermercati, negozi, una chiesa e un grazioso mercato di prodotti tipici che si svolge ogni giorno. Nel lungo mare a pranzo troverete i camion che cucinano piatti locali e panini (bukit) a prezzi accessibili. Non aspettatevi che Sainte-Anne la sera brilli di cose da fare. Questo ci ha un pò deluso, quasi tutti i ristoranti chiudono e il paese si svuota. Per la sera dovrete trasferirvi alle Marine di Gosier o di Saint-Francois per un pò di movimento.

I parcheggi non sono un problema, troverete posto sulla strada, sul lungomare o in qualche via parallela. Sono tutti gratuiti. Sulle spiaggia ci sono docce e bagni pubblici.

Risparmia sul tuo hotel - hotelscombined.it

Spiaggia delle Caravelle

La spiaggia delle Caravelle è una delle più belle di Guadalupa e proprio qui sorge il ClubMed ma la spiaggia rimane accessibile a chiunque. Si divide in due parti, una un pò più ventosa adatta a chi pratica wind surf o kitesurf e l’altra riparata da una splendida laguna sulla quale affacciano le immancabile palme che faranno da sfondo a meravigliose foto! A volte può essere affollata soprattutto nel pomeriggio. Lungo lo sterrato se arrivate abbastanza presto troverete posto per parcheggiare l’auto gratuitamente. Un pò prima della spiaggia ci sono degli ambulanti che vendono da mangiare e da bere.

SPIAGGE GUADALUPA, LE CARAVELLE

SPIAGGE GUADALUPA, LE CARAVELLE

SPIAGGE GUADALUPA, LE CARAVELLE

Spiaggia di Bois Jolan

Superata di poco Sainte-Anne, in direzione di Saint-Francois, troverete questo piccolo gioiello di Bois Jolan. Alle spalle è abbracciata da un fitto groviglio di piante basse e palme. Dando le spalle al mare e guardando lontano vi sembrerà di essere naufragati. Si susseguono spiagge e piccole baie ognuna con la sua caratteristica sempre accarezzate dal lento sciabordio del mare dei Caraibi. L’acqua è bassa e permette di stare ore in ammollo ammirando l’ambiente circostante. Anche qui sono presenti degli ambulanti che cucinano panini, noi abbiamo trovato dei ragazzi locali che ci hanno preparato una fetta di carne accompagnata da verdure per € 10. In mezzo alla vegetazione ci sono diversi tavoli per fare pic-nic ed è qui che le famiglie si ritrovano per mangiare e condividere momenti di allegria insieme. Troverete un parcheggio gratuito sia sulla strada che in prossimità della spiaggia.

SPIAGGE GUADALUPA, BOIS JOLAN

Petit Havre

La spiaggia di Petit Havre si trova a qualche km da Sainte Anne in direzione Gosier. Arrivando dal parcheggio (gratuito e piccolissimo per cui arrivare presto), un folta vegetazione nasconde quasi il mare e si cammina con la curiosità di scoprire cosa si trova al di là. Giunti sulla spiaggia sarete sorpresi dallo splendore di questa baia a mezza luna. Un’esplosione tropicale di palme, piante, farfalle che svolazzano, pappagallini ed iguane. Un angolo di paradiso dal quale non andarsene più. L’acqua è cristallina con incredibili sfumature di turchese. Una spiaggia effetto WOW insomma! Noi ci abbiamo lasciato il cuore.

Alle spalle si trova un ristorante/bar, ci sono delle docce e i bagni pubblici.

GUADELOUPE, PLAGE DU PETIT HAVRE

Les Salines a Saint Felix

Les Salines è una spiaggia che si trova vicino al paese di Saint Felix. La spiaggia in sè è molto bella e selvaggia, “invasa” dalla fittissima vegetazione. L’unico problema è che è spesso piena di alghe che rovinano questo angolo di paradiso. Essendo esposta ai venti richiama molti amanti di kite e wind surf. Per dare un senso a questa visita potrebbe essere molto carino effettuare un piccolo trekking che parte da Saint Felix e arriva alla spiaggia Les Salines. La passeggiata dura circa un’ora e mezza di andata e ritorno e inizia al porto di Saint Félix. Per raggiungere il porto, seguire la strada principale tra Le Gosier e Sainte Anne. Quando si arriva alla rotonda prendere la Rue de la plage dirigendovi verso il porto di Saint Félix.

Il sentiero che è segnato in giallo, comincia davanti alla casa dell’Association des Jeunes de Saint Félix (AJSF). Dopo il Passage Des Foufous la strada porta ad un sentiero che attraversa pascoli e boschetti. Prosegue lungo la scogliera regalando bellissimi scorci su alcune piccole calette. Poi passa attraverso una palude di mangrovie che potrete attraversare con una passerella in legno.

Da qui comincia il sentiero che porta poi alla spiaggia Les Salines. Potete farlo anche in senso inverso ovviamente. Nella spiaggia c’è un cartello con un disegno che mostra tutto il percorso.

Le spiagge di Guadeloupe a Gosier 

Il paese balneare di Gosier è il più vicino alla capitale Pointe a Pitre ed è sorto intorno agli anni ’70 perciò è il più antico. Si sviluppa su un promontorio in un continuo sali scendi che permette vedute mozzafiato sulla baia circostante. Le sue spiagge sono di sabbia bianca e l’acqua ha il colore dello smeraldo. Le palme da cocco anche qui sono presenti e soddisferanno a pieno il vostro “sogno tropicale“. A Gosier sono concentrati i grandi resort, noi abbiamo avuto il piacere di soggiornare al Creole Beach ed è stata un’esperienza magnifica che abbiamo raccontato in un articolo dedicato alla Guadalupa, trovate il link alla fine di questa guida. Dategli un’occhiata e diteci cosa ne pensate!

Poco distante dal centro si trova la Marina du Gosier conosciuta come la Marina Bas du Fort, una zona elegante sulla quale affacciano boutique, ristoranti e locali. Alla sera è qui che vengono a cena i turisti anche perchè nei paesi non c’è nulla da fare. Come sono i prezzi? Si trova un pò di tutto, ci sono ristoranti eleganti cari che affacciano direttamente sull’acqua e altri affrontabili che restano in seconda linea tra cui 2 pizzerie, 2 ristoranti vietnamiti e un locale che fa crepe salate e dolci. C’è anche un supermercato ben fornito e un bancomat sotto i portici se ne avete bisogno.

Ora vediamo le spiagge vicino a Gosier!

Spiaggia La Datcha

La spiaggia più celebre di Gosier è la Plage du Bourg ovvero La Datcha, la spiaggia cittadina. Il suo litorale è stretto, di sabbia bianchissima orlata di palme e l’acqua azzurra con fondali digradanti. Alle spalle si affacciano ville, appartamenti e residence. Sulla spiaggia ci sono diversi locali molto carini nel quale pranzare o bere qualcosa. Secondo noi è un pò troppo affollata, è infatti il luogo preferito dai locali che vengono qui per correre e giocare a palla. Presenti sulla spiaggia bagni pubblici e docce e in prossimità si possono affittare canoe e bici acquatiche. Dalla Datcha si ha una splendida visuale sull’isolotto di Gosier di cui vi parleremo subito dopo.

Ilet du Gosier

Un angolo di paradiso nel quale sentirsi Robinson Crusoe! Lui è rimasto sulla sua isola deserta in Venezuela per 28 anni ma credo che vi possa bastare anche solo una giornata per assaporare l’avventura! Per raggiungere l’isolotto di Gosier si parte dal molo che rimane a fianco della spiaggia Datcha e sotto il parco “Paysager du Calvaire“. Si può arrivare al molo sia scendendo a piedi dal parco che direttamente dalla Datcha salendo una scalinata e riscendendo. Ogni 15/20 minuti circa una barca fa la spola all’isolotto per un costo di soli 5 euro andata e ritorno.

L’isolotto è disabitato ed è lungo 1 Km. Alla sua estremità c’è un suggestivo faro rosso alto 21 metri dalle cui scale potete ammirare le onde che si infrangono sulle rocce. È stato costruito nel 1928 e funziona in maniera autonoma dal 1973, per cui da questa data non ha più un guardiano e questo è il motivo per il quale non può essere visitato. 🙁

Due curiosità su Ilet du Gosier:
  • Il faro che vedete oggi non è il primo ma bensì il terzo perchè i due precedenti sono stati colpiti da temporali!
  • La luce del faro è alimentata da pannelli solari dal 1991.

ILET DU GOSIER IL FARO

Le acque turchesi dell’Ilet du Gosier sono tutt’uno con la rigogliosa vegetazione. Quando splende il sole, riflettendo la sua luce sulla sabbia bianchissima e sulle acque turchesi diventa un’esperienza sensoriale. Attraccati al piccolo molo troverete 2 incantevoli spiagge una sulla destra e una sulla sinistra. Al centro è presente un ristorante (chiuso il lunedì e giorni di festa, per esempio il 1 gennaio) ma per sicurezza vi consigliamo di portarvi scorte di acqua e cibo.

Per mantenere l’acqua fresca portatevi una borraccia come QUESTA.

L’isola è corallina quindi non dimenticatevi la maschera per poter ammirare i fondali ricchi di enormi conchiglie, coralli elkhorn (quelli dalla tipica forma a ramo), stelle marine e pesci colorati!

L’area è protetta dalla Coastal Conservancy e dall’ufficio forestale nazionale.

ILET DU GOSIER

Anse Tabarin

Anse Tabarin è la piccola spiaggia a fianco alla Datcha alle spalle del parco “Paysager du Calvaire”. Una piccola insenatura frequentata soprattutto dai locali che amano fare i pic-nic nel parco sovrastante! Se volete fare una foto con una scritta gigante “Gosier” arrivate in cima al parco!

Spiagge Guadalupa, Saint Francois 

Saint Francois è la zona “In” di Grande Terre dove troverete un campo da golf internazionale, una Marina, un aerodromo (tour aerei e in elicottero) e le tipiche costruzioni eleganti in stile creolo. Visitate i mercati del borgo, acquistate frutta esotica e verdura così da creare un’ottima occasione per entrare in contatto con la gente del posto.

Alle spalle della marina c’è la spiaggia cittadina, carina ma che non ci ha entusiasmato più di tanto.

E’ situata nell’estremità della costa sud dell’isola di Grande-Terre in quel prolungamento che giunge fino a Pointe de Chateaux caratterizzata da scogliere che ricordano i paesaggi della Bretagna e perchè no anche quelli dell’Australia! Da un lato la scogliera e dall’altro la spiaggia bianca di Anse à la Gourde !

Saint Francois ha circa 3 spiagge, una dei pescatori, una di un hotel e l’altra che è Raisins Clairs.

Raisins Clairs a Saint Francois

Raisins Clairs è una delle spiagge più famose di Guadalupa, con la sabbia fine e chiara e la laguna turchese. Per un pò d’ombra potrete optare per la classica palma oppure per gli alberi di coccoloba, che hanno frutti simili all’uva ma che non ci siamo azzardati a provare! 🙂

Nel 2013 nella spiaggia è stato rinvenuto un antico cimitero di schiavi, cosa alquanto singolare… il comune sta progressivamente spostando le tombe per l’avanzamento del mare che ingloba la spiaggia. Ci ricorda molto il cimitero (di animali però!) sulla spiaggia di Baby Beach ad Aruba!

Il più tardi possibile…ma quando passerò “a miglior vita” piacerebbe anche a me avere una vista mare per l’eternità! 🙂 Scusate il momento macabro ma non ho resistito! 🙂

Spiagge Guadalupa, Plage du Souffleur a nord di Grande Terre 

Tra le spiagge di Guadalupa da segnalare c’è assolutamente quella del Souffleur! La spiaggia è davvero molto bella e molto lunga, il mare è cristallino e la sabbia ricorda il colore della cipria. Normalmente è poco affollata soprattutto nelle estremità e quindi adatta a chi si vuole rilassare! Alle spalle c’è un parcheggio e sono presenti anche servizi igienici, bar, baracchini e nolo di attrezzature. Se volete i lettini si noleggiano per € 15!

Plage de l’Autre-Bord, a est di Grande Terre 

La Plage de l’Autre-Bord è la spiaggia cittadina di Le Moule che affaccia sul versante Atlantico e per questo a volte risulta essere un pò mossa. La consigliamo solo se vi trovate in zona, magari abbinata alla visita della Distilleria Damoiseau.

SPIAGGE GUADALUPA, PALME

Pensieri dal mondo 

Se cercate spiagge da sogno in Guadalupa esaudirete il vostro desiderio. Noi siamo rimasti allibiti dalla bellezza delle spiagge e soprattutto dell’ambiente circostante che sembra detonare riportando la mente all’era primordiale. Un ricordo che porteremo di Guadalupa? Il suono della natura, sì perchè a Gwada non si è mai completamente in silenzio, in sottofondo c’è sempre un sound ideato dal frinire di centinaia di insetti e canti di uccelli, insomma un concerto senza fine. Ed è così che vogliamo ricordare Guadalupa, una composizione musicale infinita!

Se vi interessa abbiamo scritto un articolo anche su cosa vedere a Guadalupa , uno sul mio taglio di capelli fatto sull’isola per la mia collezione e quello sulla capitale Pointe a Pitre! ,

 

Se l’articolo vi è piaciuto vi chiediamo di condividerlo, così potrà tornare utile a qualcun altro! Lasciate anche se vi va un mi piace sulla nostra pagina Facebook Pensieridalmondo.it e già che siete in vena perchè non ci seguite su Instagram?

[jr_instagram id=”3″]

 

 

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

4 pensieri riguardo “Spiagge Guadalupa, la guida alle migliori

  • 27 Gennaio 2022 in 11:01
    Permalink

    Abbiamo seguito su Instagram, con gli occhi sognanti e un pò di sana invidia, la vostra meravigliosa esperienza in questo angolo di paradiso!
    Scegliere la spiaggia migliore è davvero molto molto difficile visto che ognuna ha delle caratteristiche e degli scorci che la rendono unica!
    Per chi come noi ama il sole, il mare, il caldo e il sole questo è davvero il luogo ideale!

    Rispondi
    • 27 Gennaio 2022 in 11:09
      Permalink

      Ciao ragazzi! Grazie che ci avete seguito su Instagram e grazie per questo commento! In effetti Guadalupa è un’isola da sogno e scegliere quale sia la spiaggia perfetta è davvero difficile! Anche noi amiamo i posti di mare e i Caraibi hanno isole meravigliose che meritano tutte di essere viste! Noi ci stiamo già lavorando su questo :)))))))

      Rispondi
  • 22 Febbraio 2022 in 12:03
    Permalink

    Che meraviglia di spiagge!!! Mi fate davvero venire voglia di organizzare un viaggio tropicale <3
    Guadeloupe è un'isola a cui faccio il filo da sempre, prima o poi toccherà a noi 🙂

    Rispondi
    • 22 Febbraio 2022 in 12:35
      Permalink

      Ciao Sara! Grazie! Guadalupa in quanto a spiagge è davvero notevole!! Prima o poi toccherà anche a voi sicuramente e sarà bellissimo!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.